Non hai un giardino? Acquista una minipiscina da balcone

0

Negli ultimi anni, sempre più persone stanno optando per l’installazione di minipiscine da balcone come alternativa alle costose piscine in giardino; se hai un balcone di dimensioni adeguate e stai cercando un modo per rinfrescarti durante le calde giornate estive, una mini-pool potrebbe essere la soluzione perfetta per te. Vuoi sapere quali sono i motivi per cui dovresti averne una e se puoi installarla senza richiedere il permesso al tuo condominio? Ti sveliamo tutto in questo articolo.

Perché optare per una minipiscina da balcone?

Una minipiscina da balcone è un’ottima soluzione per diverse ragioni. Per prima cosa ti consente di goderti i vantaggi di una piscina senza dover affrontare i costi di installazione e gestionali di una tradizionale interrata; da non sottovalutare anche che non richieda molto spazio ed infine devi sapere che possono essere personalizzate in base alle tue esigenze, offrendo flessibilità in termini di design e accessori. Sei indeciso sul design? Su ImportForMe le migliori minipiscine si distinguono per design, prezzi, materiali e dettagli per assecondare ogni esigenza.

Come installare una minipiscina da balcone?

L’installazione di una minipiscina da balcone può essere relativamente semplice, a seconda del modello scelto, ti sveliamo quali sono i passaggi generali che dovresti seguire.

  • Valuta le dimensioni del tuo balcone: prima di acquistare una minipiscina, assicurati di valutare le dimensioni del tuo balcone per determinare se hai lo spazio necessario. Considera anche la portata massima del balcone e se è sufficiente per supportare il peso della minipiscina.
  • Scegli il tipo di minipiscina: ci sono diversi tipi tra cui scegliere, variano nel design, nei materiali e in altri dettagli. Assicurati di scegliere un tipo di piscina che sia adatto alle tue esigenze e alle dimensioni del tuo balcone.
  • Prepara il balcone: prima di installarla pulisci accuratamente lo spazio e rimuovi tutti gli oggetti e le piante che potrebbero ostacolare l’installazione.
  • Installa la piscina: segui le istruzioni del produttore per installare la minipiscina ma se hai dubbi rivolgiti ad esperti del settore che possono occuparsene al posto tuo.
  • Aggiungi accessori: una volta che la tua minipiscina è installata, puoi aggiungere accessori come una scala per entrare e uscire agilmente, un sistema di filtraggio dell’acqua e un copri-piscina.

Puoi installarla in condominio senza richiedere il permesso?

Se non avrai alcun vincolo se non quello della sicurezza in ambienti privati, in case autonome e villette, le cose cambiano nel mondo condominiale. La decisione di installare una minipiscina sul balcone di un condominio dipende dalla regolamentazione interna del condominio stesso; in molti condomini, infatti, esistono regole precise che potrebbero vietare del tutto l’installazione di minipiscine sui balconi, mentre altri potrebbero permetterlo a determinate condizioni.

Se il tuo condominio consente l’installazione, potresti dover richiedere un permesso o una autorizzazione. Tieni presente che normalmente, a meno che non venga variata l’estetica del palazzo, le modifiche non permanenti sono concesse ma è anche bene comprendere in che zona vivi e cosa dice il tuo regolamento: per evitare problematiche manda una mail all’amministratore e cerca di capire quali sono i tuoi diritti e doveri prima di fare l’acquisto.

CONDIVIDI